Difesa Ambientale del Mare Adriatico e Comunicazione

INTERREG III A Transfrontaliero Adriatico

Regione Marche Contea di Zara Unione Europea Interreg III A ProjectImage
HOME >> TASKFORCE
Mercoledì, 20 Settembre 2017

Il progetto Task Force prevede la formazione di personale già dipendente delle amministrazioni pubbliche italo-croate al fine di creare profili professionali in grado di gestire le attività previste in DAMAC.

Task Force prevede dodici attività operative, otto delle quali riguardano attività di formazione e sono costituite moduli didattici che si svolgono all'interno di un Master di II livello e prevedono: lo studio del "Sistema Mare Adriatico" al fine di fornire informazioni sul contesto ambientale generale dell'area in esame; lo studio dell'inquinamento in atto e potenziale per la gestione e la prevenzione dei rischi, l'attività di bonifica delle aree inquinate; lo studio di ingegneria navale e marittima in tema di sicurezza della navigazione dei carichi potenzialmente pericolosi; lo studio degli aspetti economici al fine di valorizzare le risorse economiche dell'area consentendo uno sviluppo sostenibile nel tempo; lo studio della legislazione ambientale e del diritto della navigazione marittima al fine di fornire ai formandi conoscenze circa le norme giuridiche a livello locale, nazionale, europeo e internazionale; la creazione di un'unità di crisi per affrontare in maniera coordinata e tempestiva una eventuale emergenza ambientale; l'acquisizione delle competenze per l'utilizzo di gis e banche dati ambientali; l'acquisizione di una formazione tecnica specialistica con l'acquisizione di competenze finalizzate all'utilizzo di sistemi di comunicazione in mare, all'uso di carte nautiche e altre attività professionalizzanti che consentano una formazione operativa del personale.

Il progetto Task Force prevede altre attività non didattiche: la realizzazione di attività itineranti e campagne di raccolta dati ambientali in modo da ottenere basi inforamtive al fine di predisporre piani di intervento; la gestione di rapporti con i partners allo scopo di diffondere le metodologie e le tecniche utilizzate in DAMAC; il monitoraggio e il controllo interno delle realizzazioni progettuali, secondo un calendario preordinato, al fine di valutare l'efficienza del progetto e permettere l'eventuale riorientamento delle attività; la gestione dei rapporti con i partner al fine di divulgare i risultati acquisiti attraverso convegni, seminari, workshop, videoconferenze, pubblicazioni.

Copyright © 2005 Regione Marche - All rights reserved